Addio a Felice Tafuri, pittore figurativo salernitano

0
16

Salerno piange il suo artista- di Antonietta Doria-

Si sono tenuti presso la Chiesa di San Demetrio i funerali di Felice Tafuri, il pittore salernitano, nipote del famoso zio Clemente Tafuri, a cui la città di Salerno ha dedicato un tratto di Lungomare che porta tutt’oggi il suo nome.

Felice Tafuri nacque nel 1939  e divenne un pittore figurativo, figure e composizioni, dunque, ma anche paesaggi e marine dove le tonalità hanno vibrazioni profonde. I suoi dipinti sono presenti in collezioni private in Italia, Austria,  America, Giappone.

“La Civica amministrazione partecipa commossa al cordoglio per la morte del pittore Felice Tafuri” ha affermato il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, ” la sua intensa attività artistica ha onorato la nostra comunità che egli tanto amava. Le sue opere esprimono un complesso e variegato universo poetico nel quale egli coinvolgeva coloro che ammiravano la pittura.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui