A Salerno apre “Pienz a’ salut”, primo sportello medico popolare

Giugno 11, 2019 0 Comments Cronaca , Salute 137 Views
A Salerno apre “Pienz a’ salut”, primo sportello medico popolare

Rispoli:“Il diritto alla salute sia garantito. A Fratte, un’antenna sociale diventa anche  strumento di lotta”

Questo pomeriggio presso la Casa del Popolo di Salerno apre il primo Sportello Medico Popolare della provincia, grazie al lavoro volontario di medici, infermieri e operatori sociosanitari che offriranno la propria professionalità gratuitamente. Il servizio sarà attivo tutti i martedì dalle 18 alle 20 presso la sede di via Giulio Pomponio Leto 26 a Fratte. Potere al Popolo ha reso possibile questa iniziativa grazie ad una rete di lavoratori che entreranno in contatto con chiunque necessiti di un consulto di medicina generale e che per qualsiasi motivo non possa accedere con sufficienti risultati ai servizi offerti dal sistema sanitario nazionale in città. Un lavoro mirato verrà condotto sugli abitanti del quartiere di Fratte e della città di Salerno con interventi specifici di informazione sulla ludopatia e sul disagio sociale e psicologico. I primi servizi di ascolto saranno offerti da medici di medicina generale, della nutrizione, di psichiatria e infettivologia.

 Gaetano Rispoli responsabile dello Sportello Medico Popolare commenta: “Non tutti riescono ad usufruire serenamente del diritto alla salute. Molti sono costretti a rinunciare per i più svariati motivi: dai costi proibitivi ai tempi biblici di attesa per una visita specialistica, dalla mancanza di strutture adeguate all’eliminazione di forme di agevolazione per le classi sociali più deboli. L’obiettivo dello sportello medico popolare, è creare un punto d’incontro tra le esigenze delle persone ed i professionisti che possono fornire un aiuto concreto. La nostra è anche un’azione di protesta per affermare in modo forte che la salute è un diritto di tutte e tutti!”.

L’obiettivo non è solo ampliare l’offerta dei servizi in termini di assistenza alle persone, ma anche implementare la struttura con strumentazioni e macchinari che consentano la trasformazione da sportello ad ambulatorio popolare dotato di una farmacia propria, per rispondere in maniera efficace e solidale a situazioni di primo soccorso. Per questo la Casa del Popolo è alla ricerca di piccole donazioniContinua sarà anche l’attività di informazione e prevenzione su tanti temi. Il contatto diretto con il territorio consentirà allo sportello medico popolare di fungere da antenna per raccogliere segnalazioni di disservizi e fare inchiesta dal basso sullo stato di salute della nostra sanità pubblica.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply