25 Novembre: anche l’Associazione Salerno Attiva in difesa delle donne

0
57

Il fotografo Salernitano Gerry Fezza ha realizzato per l’associazione Salerno Attiva – Activa Civitas una foto, dal forte impatto visivo, per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

L’ombra del silenzio stringe. Stringe come un abbraccio che fa male. Stringe e reprime. Stringe e piange nelle pieghe della propria fragilità.” afferma l’artista salernitano

“Gerry ha realizzato una foto incredibile… profonda… scomoda… – commenta Michele Caprio presidente dell’associazione Salerno Attiva  – dalle molteplici letture accomunate tutte dalla sofferenza di chi subisce, spesso in silenzio, una violenza quotidiana fatta non solo di percosse”

Secondo un indagine condotta da Eures, in Italia da gennaio ad ottobre 2018 si sono verificati 106 casi di femminicidio, uno ogni 72 ore, il 7% in meno dello stesso periodo dell’anno scorso.

“Ciò fa ben sperare – prosegue Michele Caprio – ed infatti, la protagonista della nostra foto reagisce fermando la fitta tenda che cerca di opprimerla in un isolamento fatto di piccole ma grandi violenze, dove l’esterno resta alle sue spalle indifferente alla sua personale battaglia quotidiana”.

“La violenza, che sia fisica o psicologica è un velo sottile che ti attraversa la mente e ti distrugge l’anima – aggiunge la protagonista della foto Laura Pero, agente di polizia municipale durante Luci d’Artista – ma tu, donna, grida, non lasciarti sopraffare, reagisci, esci dal tunnel nero e fai sentire la tua voce perchè il silenzio aiuta il carnefice e ciò non devi permetterlo mai. Ricorda solo tu sei la padrona di te stessa”

Redazione SalernoNews24.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui