Sedimenti

L’iniziativa del Devoto-Oli: per dirlo in italiano

La nuova iniziativa del noto dizionario- di Giorgio Coppola- Comunità in luogo di community, posta elettronica in luogo di e-mail, pagina iniziale invece di home page, pseudonimo al posto di nickname. Sono solo alcuni degli...

Io non brindo

Io non brindo. Nella pausa dei rintocchi, conto in levare e trattengo ad ogni battere No, io non brindo. Suono la campana, e mentre tutti fuggono resto qui. Non brindo. Cambio lingua, mi trasformo. Resto me e allo specchio un'iguana. Io blindo. Blindo te, blindo me, blindo...

Le edizioni scientifiche della Cuzzolin

Una casa editrice specializzata nella medicina e nei corretti stili di vita-  Al Vomero alto, nota come zona ospedaliera di Napoli, insiste la sede della casa editrice Cuzzolin, nata nel 1985. Amministratore è Maurizio, laureato...

Bologna: dialogo tra Ezio Mauro e Massimo Cacciari

Crisi, Europa, politica, esclusioni:  pensieri a confronto Dal nostro inviato Giorgio Coppola Il 16 giugno, sul palco allestito in piazza Santo Stefano in occasione della Repubblica delle idee, Ezio Mauro e Massimo Cacciari hanno dialogato sul...

Il vocabolario Zingarelli compie cento anni

Per l’anniversario previsti quindici incontri nei licei italiani Secondo Tullio De Mauro, ciascuno di noi, nel quotidiano, utilizza in media duemila parole, mentre è capace di comprenderne – indipendentemente dal grado di istruzione – altre...

“La Cultura può produrre ricchezza.” Scopriamo la casa editrice Orthotes

Mentre nell’aula “Franchini” della Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II si ascolta la lezione di Aldo Masullo, nel corridoio Diego Giordano illustra la sua storia personale: “Sono laureato in Filosofia; dopo i...

Intervista a Totò, laureato in Discipline dello Spettacolo

La Federico II rende onore al Principe della Risata Il 5 aprile del 2017 l’Università Federico II di Napoli ha conferito ad Antonio De Curtis, in arte Totò, la Laurea ad Honorem in “Discipline dello spettacolo”. Abbiamo...

La baraonda di una guerra moderna

Assolviamoci tutti: non c’è altra soluzione  Assolviamoci tutti. Il modo migliore per uscirne è puntare il dito, contro chi o cosa non si sa, e, in fondo, non se lo chiede nessuno. L’importante è deresponsabilizzarsi.La...