22.1 C
Salerno
venerdì, 30 Settembre 2022

Minime & Aforismi

Proverbi napoletani: la filosofia di un popolo

A cavallo sicco Dio manna ‘e mmosche La sorte e gli uomini si accaniscono, spesso, con i più deboli ed i più poveri. Ed oggi nel nostro mondo i deboli ed i poveri stanno diventando...

Proverbi napoletani: la filosofia di un popolo

‘A cajola pure ‘ndurata è carcere pe l’auciello. Come la gabbia, anche se dorata, resta pur sempre un carcere per l’uccello che vi è richiuso, così alcune situazioni, apparentemente ottimali come un ricco matrimonio o...

Proverbi napoletani, la filosofia di un popolo

‘A pecundria ‘e peggia d’’a malatia La tristezza è peggiore della malattia. Sembra il proverbio adatto a questi tristi giorni nostri. Dopo un anno di chiusure e di rinunce ad ogni aspetto della umana socialità,...

Proverbi napoletani: la filosofia di un popolo

-di Giuseppe Esposito- Aùsto cape ‘e vierno Si riferisce alle piogge che spesso, verso la metà di agosto, rovinano le ferie ai molti vacanzieri e che secondo il detto, preannunziano l’avvicinarsi dell’inverno o sono un suo...

Proverbi napoletani: la filosofia di un popolo

Il proverbio di oggi, 11 novembre è: A San Martino ogne musto è vino Cioè per San Martino il vino nuovo è pronto. Oggi è invalso l’uso di produrre vini che si definiscono novelli, ma...