30.4 C
Salerno
domenica, 7 Agosto 2022

Editoriale

Perché Macron ha ragione quando dice che la Russia non va umiliata

-di Pierre De Filippo- Macron è oggi, con Draghi, il politico, l’istituzione più autorevole d’Europa, senza dubbio. Il passaggio dalla Merkel a Scholz ha indubbiamente indebolito la Germania, lasciandola in balia delle sue contraddizioni nei confronti...

La vittoria dell’Ucraina è impossibile

di Giuseppe Esposito- Il 19 maggio il New York Times usciva con questo titolo in prima pagina. “La guerra in Ucraina si complica e l’America non è pronta”. E parliamo del NYT, non certo di...

Salerno non dimentica il 24 maggio 1992: la strage dopo la partita Piacenza -Salerni

Per non dimenticare il senso dello sport e l'importanza della vita- di Claudia Izzo- Il dolore è ancora forte. 23 Maggio 1999, Stadio Garilli: qui si disputò la partita Piacenza- Salernitana che si concluse con il...

Trent’anni dopo: in memoria di Giovanni Falcone

di Pierre De Filippo- Sono già passati trent’anni da quel sabato 23 maggio 1992, in cui Giovanni Falcone, la sua Francesca Morvillo e gli uomini della scorta persero la vita nell’attentato di Capaci. Minchia, signor tenente,...

Storia di una resa

di Claudia Izzo- Una resitenza epica quella dell'acciaieria Azovstal di Mariupol, 11 km quadrati di struttura, una sacca di resistenza fino all'ultimo respiro che entrerà a pieno titolo nei libri di storia come tutto questo...

L’Ucraina vince l’Eurovision Song Contest 2022

Era nell’aria e anche i bookmaker li davano per vincenti e loro, gli ucraini Kalush Orchestra, hanno vinto questa edizione dell’Eurovision Song Contest 2022. Un messaggio forte che l’Europa unita e desiderosa di pace...

Per quale democrazia si combatte in Ucraina?

di Giuseppe Esposito Dopo l’attacco e l’invasione dell’Ucraina da parte di Vladimir Putin, la gran parte dei mezzi di informazione ha cominciato a presentare il conflitto come uno scontro tra i fautori della democrazia contro...

Un maggio di rose, a ciscuna il suo colore…

Petali e foglie- di Claudia izzo Rosa, rosae, rosae...quante volte abbiamo declinato questo sostantivo latino  immaginando il suo profumo e la sua bellezza? E' Shakespeare in Romeo e Giulietta atto II, scena II che scrive...