Cartoline

Cartoline da Salerno: via Trotula de Ruggiero

-di Giuseppe Fernicola- Non so quante persone a Salerno saprebbero indicare con esattezza via Trotula de Ruggiero. Raggiungendo l’istituto Avogadro in via Tasso, che ho frequentato negli anni della scuola, ci sarò passato, all’andata ed al...

Milioni di calici vuoti

-di Luigia Di Filippo- Quest'anno una fiumana di popolo perplessa, lacera, affamata è giunta alla capanna e sulla fredda paglia al posto del Bambino era adagiato il ''Dubbio''. <Oh!>hanno urlato tutti in coro     - <Il seme dell'Amore che partorì Maria non germogliò...

La sera andavamo a via Arce

-di Giuseppe Fernicola- La sera andavamo spesso a farci una pizza in via Arce in una trattoria che forse si chiamava dello Sport ma non ne sono sicuro perché per noi era “da Ninuccio ‘u...

Il Festival di Sanremo e i ricordi della nonna

Il Festival di Sanremo ieri e oggi- di Luigia Di Filippo Caro Festival, quando nascesti tu ero anch'io quasi un germoglio e, come tante mie coetanee, non possedevo in casa un televisore per poter adagiare...