Venezia: Amalfi si prepara per la 64esima Regata Storica

Maggio 20, 2019 0 Comments Campania , MareNews24 123 Views
Venezia: Amalfi si prepara per la 64esima Regata Storica

Il sindaco di Amalfi contrariato per l’inconsueta decisione: «Mai accaduto che si decidesse la data di una regata solo 40 giorni prima»

Partito il conto alla rovescia per l’attesissimo appuntamento con il Palio delle Repubbliche Marinare, che quest’anno si svolgerà a Venezia sabato 1 giugno. In occasione dell’evento, a metà tra la rievocazione storica dei fasti delle quattro regine dei mari e la competizione sportiva tra i galeoni, Amalfi chiama a raccolta cittadini e appassionati per manifestare sostegno e vicinanza agli atleti che che parteciperanno alla regata storica in programma sulla laguna di San Marco.

L’appuntamento è per giovedì 23 maggio alle ore 17.30 presso il Salone Morelli di Palazzo San Benedetto, dove il sindaco Daniele Milano e i componenti del comitato cittadino presenteranno l’equipaggio, diretto dall’allenatore Antonio La Padula e dal timoniere Vincenzo Di Palma, che sarà chiamato a difendere i colori di Amalfi ad un anno esatto dalla spettacolare e avvincente vittoria sul bacino di Genova Prà.

Quest’anno, per effetto di una decisione unilaterale che ha lasciato poco spazio a qualsiasi tentativo di trattativa, la regata si svolgerà per la prima volta nella sua storia di sabato (ore 19), mentre la sfilata del corteo storico è stata anticipata a venerdì 31 maggio (ore 18.30) con partenza da Piazza San Marco e arrivo a via Garibaldi.

«Non abbiamo assolutamente condiviso la scelta di tenere la regata di sabato 1 giugno soprattutto perché maturata soltanto il 17 aprile – spiega il sindaco di Amalfi, Daniele Milano – Fatto, questo, mai accaduto prima nella storia del Palio. Questa circostanza ci ha costretto, ad un solo mese dalla manifestazione, a dover cambiare buona parte dell’equipaggio che sino a quel momento si stava allenando per disputare la gara. Costringe inoltre il nuovo equipaggio che gareggerà a Venezia ad avere pochissime uscite in mare per trovare il giusto “assieme” in barca. Nonostante tutto, sono certo che gli atleti che difenderanno i colori di Amalfi daranno comunque il massimo. Per questo motivo invito tutti gli amalfitani e gli appassionati della Regata Storica a partecipare alla cerimonia di presentazione degli atleti per far sentire il calore della città al nostro equipaggio».

Readzione SalernoNews24.it

  •  

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply