Rogo al campo rom di Gianturco. Borrelli (Europa Verde): “non c’è alternativa a smantellarli tutti”. “Il campo Rom di Gianturco come gli altri campi Rom sono bombe ambientali e sociali. Non c’è alternativa allo smantellamento visto che sono tutti luoghi dove l’illegalità, la criminalità, la violenza (soprattutto sui minori) e la devastazione ambientale dilagano. Bisogna avere il coraggio una volta e per tutte di smantellarli tutti. Ogni rogo tossico poi oltre a distruggere il territorio intossica e avvelena i terreni e gli abitanti delle zone limitrofe. Il risultato sarà anche un duro colpo alle ecomafie” dichiara il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che recentemente è stato anche aggredito da alcuni dei rom che occupano illegalmente quello di Scampia.

0
17

Il campo Rom di Gianturco come gli altri campi Rom sono bombe ambientali e sociali. Non c’è alternativa allo smantellamento visto che sono tutti luoghi dove l’illegalità, la criminalità, la violenza (soprattutto sui minori) e la devastazione ambientale dilagano. Bisogna avere il coraggio una volta e per tutte di smantellarli tutti.

Ogni rogo tossico poi oltre a distruggere il territorio intossica e avvelena i terreni e gli abitanti delle zone limitrofe. Il risultato sarà anche un duro colpo alle ecomafie” dichiara il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che recentemente è stato anche aggredito da alcuni dei rom che occupano illegalmente quello di Scampia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui