Pizza Marketing – il brand oltre la pizza

0
51

Oggi per avere successo con la pizza non bastano più le classiche 4P di Mc. Carthy, ovvero un buon prodotto ed una oculata scelta delle materie utilizzate, il giusto rapporto qualità percepita/prezzo, l’immagine e la posizione del ristorante, un buon servizio di delivery ed infine una buona comunicazione o pubblicità.

Oggi la battaglia con i competitor si gioca molto sulla notorietà e sulla reputazione del ristorante, sul personal branding del pizzaiolo e sulla capacità di rendere virale sui social network le foto delle proprie creazioni culinarie per persuadere i consumatori a botte di immagini, stories e reel.

Il cliente, quando acquista una pizza, non ne compra una qualunque, sceglie di comprare quella che più gli aggrada i sensi.

Nel marketing infatti non esiste una realtà oggettiva, non esistono i fatti, non esistono prodotti migliori: esistono solo le percezioni nella mente dei clienti esistenti o potenziali, tutto il resto è un’illusione.

Non c’è un prezzo giusto o un prezzo sbagliato. Ci sono prezzi coerenti con una strategia di marketing e prezzi frutto dell’improvvisazione.

Tutto questo sarà approfondito nell’ormai consueto appuntamento di On Food nel webinar ”Pizza Marketing: il brand oltre la pizza”, giovedì 20 maggio alle ore 10:30 sui canali Facebook On Food HubInfo Food ItalyUnion Européenne des Gourmets UEG Consolato di Avellino e Salerno Businessing.

A far gli onori di casa Nicola Carrano Ceo di Be Trade e Frank Maria de Feo marketer, ospiti della puntata Nausica Ronca – Nonna Nannina Osteria e Pizza Contadina, Luciano Pignataro – giornalista, Diego Vitagliano – 10 Diego Vitagliano Pizzeria e Ciro Casale – Pizzeria Pulcinella “da Ciro”.

Per chi volesse seguire la diretta ecco il link

https://www.facebook.com/italyinfofood/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui