Dalla Campania all’Olimpo della pubblicità mondiale: dallo IUAD di Napoli, Nadia Battista

0
72

Ha appena vinto il concorso ADCI – Giovani Leoni 2022, la più importante competizione italiana per giovani talenti creativi indetta dall’ ADCI – Art Directors Club Italiano: è Nadia Battista, 21 anni, di Avellino,studentessa dello IUAD di Napoli, che gareggiando con un video musicale di auto-presentazione dal titolo Outta My Mind (qui il VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=rDqsvJr5YRY)  ha conquistato la Giuria come perfetta candidata italiana per la prestigiosa Roger Hatchuel Academy Cannes Lions, un programma intensivo creato dal Festival di Cannes riservato ai giovani creativi dal più elevato potenziale a livello mondiale.

Il Festival Internazionale della pubblicità di Cannes (come per quello cinematografico), è l’appuntamento in assoluto più importante per chi crea e produce pubblicità. Un momento immancabile per tutti i guru del settore, per i capi dei più importanti brand al mondo, così come per attori, cantanti, registi internazionali, che sono sempre più protagonisti degli spot: da George Clooney a Jude Law, da Julia Robert a Johnny Depp ma anche registi come TornatoreSalvatores, Spike Lee, Francis Ford Coppola. Per non parlare poi della pubblicità cartacea dove più che meno troviamo tutti i personaggi più famosi al mondo.

L’Art Directors Club Italiano seleziona i propri talenti attraverso il concorso i Giovani Leoni aperto a tutti i giovani creativi (under 31). E’ aperto a tutti ma non è per tutti –commenta Stefania Siani presidente di ADCI la selezione, infatti, è durissima e i partecipanti al brief dovevano dare risposta con una soluzione creativa, sotto forma di video, campagna stampa, campagna digital/social e concept di design di prodotto, in sole 24 o 48 ore. La nostra giuria, poi, formata da importanti direttori creativi è stata davvero esigente, riconoscendo soprattutto l’originalità del progetto e l’intelligenza dell’idea.

Al Festival di Cannes ci sono in gara spot e campagne di tutto il mondo, nelle diverse categorie, che ambiscono al Leone d’Oro. Una categoria è poi riservata ai cosiddetti Young Lions, ovvero i giovani talenti della creatività mondiale, che ogni paese partecipante mette in gara  continua Jack Blanga di ADCI, responsabile del concorso  chi arriva lì, a maggior ragione con le sue forze come nel caso di Massimo, vuol dire che ha talento da vendere e di fatto è consacrato quale talento creativo.

Fondato nel 1985 l’Art Directors Club Italiano ADCI è l’associazione allargata che riunisce i migliori professionisti del settore della pubblicità e della comunicazione. L’ADCI  è votata al riconoscimento e al sostegno del valore della creatività come elemento fondante e vantaggio competitivo della comunicazione d’impresa, istituzionale e sociale, nonché per la formazione e la valorizzazione dei giovani talenti che anno dopo anno hanno consentito all’Italia di essere uno dei paesi più apprezzati nel mercato mondiale della pubblicità e della comunicazione d’impresa.

L’ADCI organizza ogni anno gli ADCI Awards il più ambito premio italiano per la creatività e la qualità nella comunicazione pubblicitaria, i Giovani Leoni, il contest creativo che permette di selezionare i migliori talenti emergenti italiani per le Young Lions Competitions del Festival Internazionale della Creatività Cannes Lions. Inoltre indice il Premio EQUAL per riconoscere l’impegno di aziende e creativi nel promuovere l’uguaglianza di genere e

 

Mail priva di virus. www.avg.com

Loading

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!