Arte 5.0 incontra Hollywood nell’incantevole scenario di Bari

0
18

Lo Spazio Murat di Bari apre i battenti al Vernissage della mostra-evento:“Marylyn ‘60”di Arte5.0  (Salerno)- di Adele Fumo-

Uno sguardo del tutto nuovo, un interpretrazione travolgente sconvolgono i dogmi delle consegne  del passato che hanno interpretato la Diva più osannata e ammirtata di tutti i tempi. Il suo indelebile ricordo, impresso nella memoria storica di ogni singolo individuo, prende spessore nella fantastica armonia di scenari e colori, elaborati dal genio artistico di Marta Bordonali, che indagando attraverso lo sguardo inquieto di Marilyn ne ha colto compiacenza, passione, felicità e dolore.

Arte 5.0, alla cui guida spicca l’intraprendenza e l’audacia del direttore artistico, Pasquale Crispino, ideatore e curatore dell’intero progetto, ha deciso di rendere il giusto contributo al perpetuo riecheggiare  del mito della dolce, fragile, svampita bionda di Hollywood.

Sguardi conturbanti, sorrisi ammiccanti, incorniciati da un esplosione di colore, sono stati protagonisti della sfilata di opere d’arte create dall’artista milanese, che nei suoi dipinti  certamente non ha omesso contunui riferimenti all’imperituro spessore di Marilyn, affiancandola  alle più prestigiose case di moda e ai brand  popolari che rappresentano il mercato mondiale. Ma Marta non si è fermata solo al decollage.

Spostando il suo sguardo al maestro della Pop Art, Andy Warhol, ha liberato il gesto pittorico e ha colorato il volto di Marylin, riuscendo nel proposito di regalarle il brio che spesso mancava nello sguardo smarrito della dolce bomba sexy.

Le opere di Marta Bordonali sono protagoniste della mostra che si aprirà con il Vernissage del 14 settembre presso le sale dello spazio “Murat” di Bari. E come l’artista, anche Arte 5.0 non si è fermata alla semplice presentazione dei dipinti.

Per rendere ancora più riecheggiante il contributo alla celebrazione del ‘60mo anniversario della scomparsa di un personaggio tanto affascinante quanto controverso ha invitato, per l’evento, l’ attore holliwoodiano Tomas Arana, a dimostrazione che il mondo dell’arte non rimane confinato in una singola sfera, ma abbraccia tutte le sfumature della creativita dell’essere umano. Il salotto culturale allestito nelle sale della mostra si è rivelato il contesto ideale dove Tomas Arana ha raccontato se stesso e la sua passione per l’arte durante il Vernissage!

Musica, arte e teatro hanno sempre camminato a braccetto ed è per questo che Pasquale Crispino ha coinvolto, per la seconda serata, l’ attrice Eva Immediato accompagnata dall’ arpista Daniela Ippolito, per l’intermezzo: “L’altra Marilyn”, con il sottile proposito di suffragare l’armonia che aleggia tra le arti. Ma l’azienda salernitana Arte 5.0, ancora una volta ha stupito i suoi ospiti,  dimostrandosi  vivace e dinamica, ha dedicato uno spazio, nel finissage, ad una performance Live di Marta Bordonali, che si è dilettata a dipingere t-shirt e ritoccare manualmente serigrafie delle sue opere, numerandole e firmandole sulle note del Dj Marco Caal.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui