Al Guggenheim fluidità e trasformazione, oggi su Zoom il dialogo tra Cecilia Alemani e Gražina Subelytė.

0
15

Martedì 17 maggio, alle 18 su Zoom, “Connessioni fluide e ibridazioni: dall’avanguardia surrealista fino al 2022”: un dialogo tra Cecilia Alemani e Gražina Subelytė.

Proseguono a maggio i Public Programs dedicati alla mostra Surrealismo e magia. La modernità incantata. Le attività in programma questo mese tratteranno il tema “fluidità e trasformazione”.

Il latte dei sogni è il libro dell’artista surrealista Leonora Carrington da cui Cecilia Alemani ha preso in prestito il titolo per la 59. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia 2022, da lei curata.

Partendo dalle riflessioni di Carrington attorno alla metamorfosi dei corpi e alla definizione dell’umano, il dialogo tra Alemani e Gražina Subelytė, curatrice della mostra Surrealismo e magia. la modernità incantataintende approfondire il tema dell’ibridazione, con un excursus che parte dalla poetica surrealista e arriva fino ai processi artistici contemporanei. L’incontro si terrà in inglese.

Cecilia Alemani è la Direttrice artistica della 59. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia 2022. Dal 2011 è Direttrice e Curatrice di High Line Art, il programma artistico presentato dalla High Line di New York. Nel 2018 ha lavorato come Direttrice artistica dell’edizione inaugurale di Art Basel Cities: Buenos Aires. Nel 2017 ha curato il Padiglione Italiano della Biennale di Venezia.

 

  • L’incontro, in inglese, si tiene online su Zoom.
  • La partecipazione è gratuita previa iscrizione

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui