A Santa Maria a Vico nasce la Pinacoteca d’Arte Moderna e Contemporenea “Il Cuneo”

0
101

S’inaugura oggi a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, alle ore 18.00, la Pinacoteca d’Arte Moderna e Contemporanea, “Il Cuneo”.

Ideatore e fondatore della Pinacoteca è il professore Pietro Nuzzo, già docente di Italiano e Latino, autore di diversi testi,  una vita intessuta d’arte, tra mostre, critica e  e presentazioni. La passione per l’arte da parte del prof Nuzzo viene da lontano, dalla sua tesi in Storia dell’Arte, quell’arte che ” diventa tutto, che fa stare bene, che fa superare tante cose perchè in grado di trasmettere emozioni”.

Parlo con il professore Nuzzo del suo sogno diventato oggi realtà con questa pinacoteca aperta al pubblico e riscopro un uomo che attraverso la collezione di opere d’arte ha nutrito lo spirito e creduto in un sogno.  Sono circa duecento le opere esposte tra acqueforti di Salvador Dalì, acquerelli di Giorgio De Chirico, opere di Armando De Stefano, Ernesto Treccani, Remo Brindisi, Mario Schifano…

Nei ricordi del professore vi è grande spazio per Michele Sapone, il sarto degli Artisti, con cui è entrato in contatto, entrambi del casertano, entrambi attratti da questa affascinante arte, l’uno docente, l’altro sarto di esponenti del mondo pittorico artistico, tra i più grandi, anche di Picasso.  

I visitatori, muniti di mascherina, saranno ospitati oggi negli spazi esterni della  corte del palazzo, distanziati secondo le norme e, a gruppi di dieci persone alla volta, potranno accedere alle sale della Pinacoteca. Le opere saranno presentate dal direttore della Pinacoteca, Nuzzo.

La struttura sarà aperta i venerdì, sabato e domenica dalle ore 18,00 alle ore 20,00; di domenica anche al mattino, dalle ore 10,00 alle ore 12,00. Per le scuole tutte le mattine dalle ore 9 alle ore 12,00 previo appuntamento telefonico.

Perchè di tanto in tanto, i sogni si realizzano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui