Tra i Dipartimenti di eccellenza italiani UNISA al vertice del Centro Sud

maggio 15, 2017 0 Comments Università 856 Views
Tra i Dipartimenti di eccellenza italiani UNISA al vertice del Centro Sud

Ottimi i livelli raggiunti –

L’Università degli Studi di Salerno non perde terreno nell’affermazione del proprio prestigio. Il MIUR ha infatti  comunicato la graduatoria elaborata dall’ ANVUR, relativa ai Dipartimenti di eccellenza delle Università pubbliche italiane, e Salerno si colloca al terzo posto tra gli Atenei del Centro -Sud, insieme a Roma Tor Vergata e a Roma Tre.

“La valutazione dei Dipartimenti di eccellenza, ufficializzata dal Ministero e stilata dall’ANVUR, conferma la crescita del nostro Ateneo” ha commentato il Magnifico Rettore Aurelio Tommasetti, ” che ha puntato e punta sulla qualità della ricerca come tratto distintivo. Questa valutazione è perfettamente coerente con i risultati raggiunti nelle classifiche nazionali ed internazionali”

Dunque, sono stati selezionati 350 Dipartimenti, valutati tra i migliori, tra tutte le istituzioni pubbliche italiane. 180 saranno selezionati per l’ammissione a finanziamento, attraverso una procedura competitiva. I Dipartimenti soo stati classificati sulla base dell’Indicatore standardizzato dei performance dipartimentale ( ISPD).

Sei sono i Dipartimenti di eccellenza individuati dopo gli Atenei più grandi per dimensioni, Roma La sapienza e Napoli Federico II, e sono : Farmacia, Ingegneria dell’Informazione ed Elettrica e matematica applicata; Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitan”; Ingegneria Civile; Informatica; Chimica e Biologia “Adolfo Zambelli”.

L’Università di Salerno con i Dipartimenti di Farmacia, Ingegneria dell’Informazione e Medicina si posiziona al primo posto tra gli Atenei del Centro Sud; totalizzando ex aequo il punteggio ISPD massimo (100); (Roma La Sapienza e Napoli Federico II si fermano a 2) e si posiziona al nono posto in Italia.

Sergio Del Vecchio

 

 

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply