La chitarra di Antonio Onorato ad Amalfi in Jazz 2017

luglio 13, 2017 0 Comments Sudigiri
La chitarra di Antonio Onorato ad Amalfi in Jazz 2017

Ecco un’occasione ghiotta per gli amanti del jazz ed in particolare per coloro che apprezzano lo stile e il sound di un grande chitarrista come Antonio Onorato.

Venerdì 14 luglio alle 22.00, in Piazza Duomo, con la spettacolare cornice della scalinata del Duomo di Amalfi, si esibirà Antonio Onorato in trio con Angelo Farias al basso e Mario de Paola alla batteria oltre agli ospiti di prima grandezza quali l’amalfitana vocalist Francesca Fusco e il chitarrista romano Eddy Palermo.

Gli appassionati di Jazz conoscono benissimo Antonio Onorato, ma per i più giovani vale la pena ricordare che questo grande chitarrista campano ha sviluppato un suo distintivo linguaggio musicale grazie al lavoro di ricerca che conduce, in qualità di etnomusicologo, sulla mescolanza delle caratteristiche e dei tratti distintivi della cultura musicale partenopea con quella afro-americana, brasiliana e medio-orientale.  Nella sua quasi trentennale carriera ha prodotto 25 album che spaziano dal jazz-rock alla world music  fino alla composizione per orchestra. È uno dei pochi musicisti italiani ad aver tenuto un proprio concerto al Blue Note di New York, tempio storico del jazz internazionale. Si è esibito in America, Cile, Messico, Brasile, Africa, Medio Oriente e ovviamente in Europa. Dal 2012 al 2014 è stato Special Guest in alcuni concerti di Pino Daniele. Vincitore di una grande quantità di riconoscimenti, nel 2014 vince il premio alla carriera Nino Rota.

Il concerto sarà un excursus di suoni che attraverseranno i cinque continenti, realizzando in musica l’integrazione di diverse culture, da quella classica mitteleuropea fino a quella indiana, partendo da Napoli, per approdare in America, in l’Africa e in Medio Oriente, per poi ritornare al sud Italia, terra natia del musicista e compositore

Francesca Fusco è una vocalist dalla voce morbida ed elegante. È leader del gruppo “Oltre Project” con cui partecipa a moltissimi festival e rassegne in tutta Italia. Nel 2015 a Milano rappresenta il conservatorio Santa Cecilia ad EXPO per la sezione jazz. Con il quintetto ha anche un progetto dedicato a R. Sakamoto e ad  A. C. Jobim, recentemente presentato a Radio Rai ospiti di “Brasil” trasmissione di Max De Tomassi.  Fa parte da alcuni anni dei Burnogualà, Vocal Ensemble diretto da Maria Pia De Vito, con cui ha partecipato al Ravello Festival 2016.

Eddy Palermo è un chitarrista di forte matrice jazzistica, che vanta collaborazioni importanti con alcune leggende del jazz: Chet Baker, Tony Scott, Jim Hall, Lee Konitz e Joe Pass. Da sempre amante della “bossa nova”nel 1998 si trasferisce per alcuni anni in Brasile dove sviluppa un suo stile del tutto personale, risultato di una fusione tra il linguaggio bebop con le armonie e i ritmi brasiliani.

Nicola Olivieri

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply