Svelata la nuova Ferrari

febbraio 27, 2018 0 Comments Sport 223 Views
Svelata la nuova Ferrari
14Shares

SportNews24- Caccia al Mondiale- di Emanuele Petraca-
Svelata a Maranello e pronta a scendere in pista la nuova Ferrari che correrà nella 69ma edizione del Mondiale di Formula 1. La nuova monoposto, denominata SF71-H, si presenta al pubblico con tanto entusiasmo, tanto orgoglio “made in Italy” citando le parole del team principal Maurizio Arrivabene; tanta voglia di riscatto e con un vestito completamente rosso fiammante.

La SF71-H nasce dalle ceneri della precedente SF70-H protagonista di una stagione, quella conclusasi nel 2017, tanto bella, quanto illusoria, che ha visto spegnersi, nelle ultime gare, tutti i sogni di gloria maturati durante l’anno. Una stagione che per sfortuna e per errori di strategia, ha visto il team italiano perdere sia il titolo costruttori, che è andato alla grande dominatrice degli ultimi anni: la Mercedes, sia il titolo piloti che è stato assegnato all’inglese Lewis Hamilton. La nuova monoposto si presenta, a detta del direttore tecnico Mattia Binotto, con alcuni miglioramenti rispetto alla versione precedente sia dal punto di vista prestazionale, che tecnico.

La speranza è che la SF71-H possa essere una degna rivale della W09 targata Mercedes e possa finalmente spezzare l’egemonia della scuderia tedesca che dura ormai da quattro lunghi anni. La rivale tedesca ha presentato la propria vettura lo stesso giorno della Ferrari. Per molti osservatori la sovrapposizione delle due presentazioni nello stesso giorno è vista come l’inizio di una battaglia dove nessuna delle due squadre vuole cedere la ribalta all’altra. Saranno il tedesco Sebastian Vettel ed il finlandese Kimi Raikkonen a guidare la nuova rossa e con essa anche le speranze di tutti i tifosi del cavallino rampante di Maranello di rivedere il nome “Ferrari” sull’albo d’oro delle classifiche piloti e costruttori. Sebastian Vettel , 4 volte campione del mondo con la Red Bull, è al 4° anno in Ferrari ed ha come obbiettivo quello di vincere il suo primo titolo in Ferrari, sulle orme del suo grande idolo e connazionale, nonché leggenda della Rossa, Michael Schumacher che al suo 5° anno in Ferrari vinse il titolo fino poi a creare la pagina più vincente della grande storia della scuderia di Maranello che non vince un titolo da 10 anni. In quell’occasione fu Kimi Raikkonen a vincere quello che, ad oggi, è l’ultimo trionfo di un pilota vestito con la tutta con lo stemma del cavallino. Oggi il finlandese si presenta, probabilmente per l’ultima volta, ai nastri di partenza di questo mondiale con la voglia di portare la Ferrari il più in alto possibile.

La Ferrari si è svelata al pubblico e, in attesa di vederla in pista già a partire dalla prossima settimana con i test e sapere se sarà competitiva o meno, si è presentata bella come sempre, con sogni, speranze ed ambizioni di successo, con l’augurio che, questa volta, non restino ai tifosi di nuovo solo illusioni.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply