Salerno: la DIGOS denuncia altri sei tifosi Ultras cavesi

giugno 14, 2016 0 Comments Sport 78 Views

Accertato il coinvolgimento durante Cavese – Reggio Calabria-

Personale della Polizia di Stato appartenente alla Digos della Questura di Salerno, nell’ambito della meticolosa attività d’indagine sugli incidenti avvenuti in occasione dell’incontro di calcio “Cavese – Reggio Calabria” del 15 maggio 2016, allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni, ha identificato e denunciato altri 6 tifosi ultras cavesi.

Le indagini, svolte anche con l’ausilio delle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza dello Stadio, hanno consentito ai poliziotti della Digos di accertare il coinvolgimento negli incidenti verificatisi prima dell’inizio della gara di A. B. 33enne, A. P. di anni 37, V. D. M. 27enne, A. M. di anni 41, A.F. 39enne e L. P. di anni 41, noti supporters della Cavese on curva sud.

I sei tifosi sono stati, pertanto, deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore, per aver avuto un ruolo attivo nei suddetti incidenti.
Nei loro confronti, inoltre, è stata avviata anche la procedura amministrativa per l’irrogazione del Divieto di Accesso alle manifestazioni sportive (DASPO.).

Prima della sfida Caveese – Reggio Calabria, infatti, allo stadio Lamberti si sono registrati momenti di alta tensione e di vera follia. Un gruppo di Ultras ha invaso il campo e ha cercato il contatto con i sostenitori calabresi nella curva ospiti, il tutto mentre venivano lanciati fumogeni.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply