Basket Bellizzi: orgoglio della città

maggio 31, 2017 0 Comments Sport 310 Views
Basket Bellizzi: orgoglio della città

Bellizzi si prepara a festeggiare la promozione in Serie C.

Sotto gli occhi dei tanti tifosi giallo-blu che hanno seguito la squadra a Napoli, grazie al bus messo a disposizione della società di patron Pellegrino, il quintetto di coach Pierluigi Orlando ha offerto una prestazione ancora più convincente rispetto al primo confronto in gara 1. Capitan Pinto e soci hanno contenuto la sfuriata iniziale dei padroni di casa, poi hanno messo il muso avanti ed hanno guidato le danze fino alla fine imponendosi per per 69-88.

Napoli parte fin da subito accelerata, prima con i punti di Cannavale, poi con quelli di Vallone e Costagliola. La Partenope con cambi di difesa continui, mette in grossa difficoltà Bellizzi che stenta a trovare trame di gioco degne di nota a differenza di Diaz, che nella seconda parte del primo quarto mette a segno ben 10 punti (2 bombe, 4 tiri liberi). Gli arbitri non sono d’aiuto: spesso consentono alla difesa napoletana qualcosa oltre il lecito mentre  sono fiscalissimi nei confronti dei viaggianti: nel primo quarto Spinelli e Di Mauro hanno già 2 falli e 1 fallo a testa gli altri componenti del quintetto fino a quando coach Orlando mette in atto una lunga protesta nei confronti dei fischietti avellinesi per far notare loro che in una metà campo si fischiano anche i falli lontano dalla palla mentre nell’altra non si fischiano neanche quelli in penetrazione.

Il primo quarto si chiude a favore dei locali sul punteggio di 25-11. Al rientro in campo si rivede la vera Bellizzi, squadra attenta e organizzata in difesa, collaborativa e cinica in attacco. Ai primi punti di Di Mauro seguono due bombe di Bassano che rimettono in moto Bellizzi. Sul punteggio di 34-26 coach Russo è costretto a chiamare time-out al fine di organizzare meglio l’attacco che stenta a trovare soluzioni. L’inerzia ormai sembra essere cambiata definitivamente, Bellizzi sembra tirare in una vasca da bagno e a referto si iscrivono anche Norci, subentrato a Giordano, e Valentino. Negli ultimi minuti del quarto arriva il sorpasso degli ospiti (37-38) e proprio nell’ultimo giro di lancette Bellizzi prova ad allungare, prima con una bomba di Norci (37-43) a cui risponde Vallone (39-43), poi, sull’ultimo possesso ospite, con Valentino che trova la conclusione dalla lunga distanza (39-46), lasciando 4 secondi ai locali che proprio allo scadere con una preghiera di Diaz  da metà campo a tabellone riescono a rimanere in scia (42-46). In apertura di terzo quarto subito una bomba di Cannavale F., riduce ad una sola lunghezza il vantaggio bellizzese (45-46), facendo capire che i ragazzi di coach Russo non sono intenzionati a mollare; prontamente ancora Di Mauro risponde con 5 punti in fila a cui si aggiungono le bombe di Bassano e di un ritrovato Bongoma, fino a quel momento in ombra (47-57).

Coach Russo richiama ancora i suoi in panchina per un time-out, per fermare Bellizzi, ma ormai la squadra del presidente Pellegrino e del G.M. Scannapieco è inarrestabile e sul finire di quarto allunga ancora il vantaggio facendo circolare la palla  e facendo iscrivere tutti gli uomini in campo a referto. Il terzo quarto si chiude sul punteggio di 57-73. L’ultimo quarto è di pura gestione per gli ospiti che mantengono sempre il vantaggio tra i 16 e i 20 punti fino al definitivo 69-88 che chiude il match. Il Basket Bellizzi guadagna una storica promozione in Serie C, una promozione ottenuta grazie all’ottimo lavoro svolto nel corso dell’anno da dirigenza, staff tecnico e squadra, nessuno escluso. La squadra si prepara adesso a fare festa con la propria comunità, l’uomo in più sempre presente in campo a sostenere e supportare con calore e passione invidiabile, i loro beniamini giallo-blu.

Bellizzi 88: Spinelli 6, Bongoma 12, Villecco, Norci 11, Bassano 12,Giordano 2, Valentino 13, sarluca , Di Mauro 32,Pinto ,. Partenope 69: Cannavale  G. 4,Costagliola 12,Montanaro 3, Vallone 10,Cannavale F 17,Diaz 18,Giancotti 4,Abete n.e., Vallvirdu n.e. libeccio 1,Serio, Venditto. Parziali: 25-11; 17-35; 15-27; 12-15.

Redazione

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply