Campania: nuovi sistemi tecnologici sulla Rete Ferroviaria Regionale

dicembre 18, 2017 0 Comments Avellino , Benevento , Campania , Caserta , Napoli , Salerno 280 Views
Campania: nuovi sistemi tecnologici sulla Rete Ferroviaria Regionale

A breve sarà interessata la tratta Salerno- Battipaglia-

La maggior parte dei viaggiatori ferroviari comodamente seduti al posto assegnato, immersi nella lettura del giornale, nella conversazione o nella visione e uso di dispositivi elettronici, ignora la presenza e la complessità dei sistemi tecnologici che stanno alla base del governo e della gestione del movimento dei treni e delle persone trasportate.
Negli ultimi anni, passi da gigante sta compiendo anche la progressiva automazione dei servizi per l’informazione al pubblico che consente di diffondere, nelle piccole stazioni come nei grandi nodi ferroviari, informazioni visive e sonore, favorendo in tal modo la conoscenza aggiornata dei parametri di viaggio e permettendo una migliore programmazione delle attività successive per i clienti.

A tal proposito, FS annuncia che si sono concluse con successo nei giorni scorsi le attività di installazione del nuovo sistema di Informazione e Comunicazione (I&C) lungo la tratta Campi Flegrei – Napoli San Giovanni Barra e di estensione del Sistema di Comando e Controllo della circolazione ferroviaria (SCC) alla tratta Cancello – Sarno della storica linea Cancello – Benevento, entrambi facenti capo al Posto Centrale di Napoli.

L’attivazione inaugura di fatto la prima applicazione per annunci di tipo metropolitano che fornisce all’utente una rappresentazione più immediata e diretta, con periferiche video rinnovate nelle 15 località di servizio del passante ferroviario cha congiunge Villa Literno con Napoli Campi Flegrei fino a San Giovanni Barra.
Contestualmente è stata completata la realizzazione del sistema SCC lungo la tratta Cancello – Sarno, con la realizzazione del nuovo apparato di stazione di Sarno, la riconfigurazione del sistema di controllo della marcia del treno e l’aggiornamento dei sistemi trasmissivi su tutta la linea.
L’investimento, inserito nel Contratto Istituzionale di Sviluppo sottoscritto tra i Ministeri competenti ed FS, volto ad eseguire interventi prioritari di sviluppo soprattutto nel Mezzogiorno, ammonta a circa 7 milioni di euro.

Le prossime attivazioni riguarderanno il potenziamento tecnologico della tratta Salerno – Battipaglia con il rinnovo dell’impianto di Pontecagnano ed il completamento della tratta Aversa – Napoli.Come recentemente dichiarato da FS, procedono a pieno ritmo gli investimenti nelle tecnologie, nel rispetto del Piano Industriale 2017-2026, contribuendo ad ulteriori passi avanti nel processo di orientamento e attenzione verso i clienti in ogni parte d’Italia.

Redazione SalernoNews24.it

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply