Oggi, Giornata Mondiale contro la Pedofilia

maggio 5, 2016 0 Comments Stili di vita 165 Views
0Shares

Difendiamo i bambini, fiori del mondo.-

“Amore verso i bambini” questo è il significato della parola “pedofilia” ( pais e filia ). Parola che solo a pronunciarla ci si sporca la bocca, come sporco è l’animo di questi esseri che la praticano. Come si può indicare con la parola – amore- i sentimenti aberranti e deviati di questi soggetti!

La psicologia se ne è occupata e se ne sta occupando da moltissimi anni. Ora sappiamo tutto sulla pedofilia: che tipo di “disturbo” sia, quale sia il profilo del pedofilo, il trattamento terapeutico più opportuno, le tecniche comportamentali ma … come salvare i nostri bambini, ancora non lo sappiamo….

Questi bambini simili ad oggetti di cristallo fra i più preziosi, che come il cristallo sono trasparenti, puri, luminosi e che, se sfiorati con delicatezza emettono suoni dolcissimi, trattati con violenza, si frantumano.
Quanti bambini di cristallo sono stati lesionati, frantumati e non potranno mai più tornare come prima.
Quanti bambini sono stanchi di essere abusati, psicologicamente e fisicamente, stanchi di essere indifesi, di essere soli come passerotti nella pioggia.
Stanchi di non potersi fidare mai di nessuno, di non avere un amico che gli dica dove andare per non soffrire. Stanchi del male che viene fatto loro.
Stanchi di tutto il dolore che sentono e che avvertono intorno a loro.

Il 5 maggio è la giornata contro la pedofilia.
Il presidente Mattarella in un messaggio alla Nazione ha detto : “Tutelare l’infanzia e l’adolescenza, in primo luogo contro lo sfruttamento sessuale, è un dovere al quale nessuno può ritenersi esonerato : i bimbi sono il centro ed il futuro di ogni società”.

Tra i tanti peccati di cui si macchia l’uomo, credo che questo sia quello che più grida vendetta al cospetto di Dio, e non solo, ma anche e soprattutto al cospetto degli uomini.
La pedofilia è una piaga da sradicare con fermezza perché è contraria al senso di umanità che richiede al più forte, di rispettare i più deboli.

Ma che mondo è il nostro quando ci sono 10 milioni di bambini vittime dei pedofili?
Che mondo è quando un Papa è costretto a fare un appello contro ogni forma di abuso sui minori, tanto la piaga è estesa, anche nella chiesa?
Purtroppo lo sfruttamento sessuale di bambini ed adolescenti, il turismo sessuale in nazioni in cui addirittura di questo si vive, l’adescamento anche on line, costituiscono le degenerazioni più atroci della nostra società.

Fermiamo tutto ciò, allontaniamo l’indifferenza che sembra albergare nell’ animo della gente, di troppa gente.

Facciamo si che questi bambini, puro cristallo, vengano rispettati ed amati affinchè nella loro trasparenza riflettano l’ Amore.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply