Quando l’esperienza realizza sogni

giugno 1, 2016 0 Comments Si per sempre , SiperSempre 147 Views
0Shares

Tra cielo e stelle …il giorno del “si”-

Il giorno del matrimonio è sicuramente uno degli eventi più importanti della vita di una coppia e deve essere celebrato in una cornice degna. Il resort Velia di Marina di Casal Velino, immerso nel cuore del Parco Nazionale del Cilento in prossimità degli scavi archeologici dell’antica Velia, in occasione di questo matrimonio ha cambiato veste, per diventare la cornice più bella di un evento così importante. Il luogo ideale dove coronare il sogno di una vita. Location moderna, dallo stile elegante e ricercato grazie all’allestimento realizzato da Sara De Marco che, operando quasi una magia ha saputo ricreare un’atmosfera fiabesca.

Un matrimonio “firmato” Sara De Marco vuol dire personalizzazione e ricerca. Ogni matrimonio è una storia e lei aiuta gli sposi a rendere il lieto fine …speciale. Si, perché Sara è una wedding planner, non fa la wedding planner, perché per lei non è un semplice lavoro ma è la sua essenza. Tanta creatività e una grande attenzione per gli aspetti organizzativi è la prima cosa che si evince arrivando in questa splendida location. Già il primo colpo d’occhio ci dà la misura dell’eleganza, della raffinatezza e dell’estrosità profuse in questo allestimento. Infatti, l’obiettivo della nostra wedding planner, è quello di creare ogni volta qualcosa di unico che rispecchi i desideri degli sposi. Le sue consulenze non sono mai uguali perché nessuna coppia lo è.

Questa è una giovane coppia, Alessia e Luca , con la passione per il mare, il sole , la leggerezza e la giocosità. Alessia, ispirata dalla bellezza ed esigente nel gusto, ha confessato che un matrimonio così era il suo sogno fin da bambina … diventare principessa per un giorno. E lo è stata.
Frizzante e alla moda nel suo bellissimo abito da sposa e con il suo bouquet moderno e alternativo. Alessia si è dichiarata convinta che l’aiuto di una professionista sia fondamentale per valorizzare al massimo ogni scelta, ogni singolo aspetto dell’evento e ogni dettaglio: perché è proprio l’attenzione alle piccole cose che fa la differenza e contribuisce a rendere l’atmosfera di un matrimonio ,unica… conquistando tutti. Romanticismo, candore e spensieratezza hanno caratterizzato questo wedding day, cucito su misura sulla coppia di sposi. Bellissimi il mare, i fiori, i profumi, i colori e l’ aria soffusa, con il suono ritmico, eterno, rasserenante delle onde che si frangevano sulla riva.Un’atmosfera tra sogno e realtà che è diventata magia al tramonto.

Gli sposi e gli ospiti sono stati accolti da un noto gruppo musicale, con melodie dell’antica e della nuova musica napoletana e popolare. Gruppo dal sound molto raffinato con un corpo di ballo elegante e sensuale, che ha letteralmente allietato la serata. Splendido contributo musicale dato anche dalla bellissima solista che si è esibita in sala. Musica ed ancora musica dai vari musicisti presenti, tutti appartenenti all’ entourage di Sara De Marco che si è occupata di ogni singola cosa: dalle luci che hanno contribuito a rendere più suggestiva l’ambientazione, alle migliaia di candele che l’hanno resa ancora più romantica e agli chef con i quali collabora da anni e che l’aiutano ad elaborare menù ricercati e genuini, sempre nuovi ed adatti ad ogni tipo di esigenza: non solo ottimi da gustare ma anche una gioia per gli occhi.

Grande meraviglia ed incanto per le sale del ricevimento nuziale, la grande tensostruttura bianca simile alla tenda di un emiro sbarcato in questo meraviglioso angolo del Cilento, che ha accolto i numerosi ospiti. Entrarci è stato come penetrare in una nuvola candida e lieve che sembrava creata dallo schiocco delle dita: arricchivano i tavoli, imperiali composizioni di fiori freschi rigorosamente bianchi, ortensie enormi e bellissime gonfie di piccoli fiori, esotiche orchidee, eleganti lisianthus dallo stelo allungato e dai petali impalpabili – fiori non solo bellissimi ma dal significato poetico “ Vola con ME “ adatto particolarmente per un matrimonio. Tutto rigorosamente bianco, dai tovagliati alle porcellane, fino alle sedie.

I grandi lampadari di cristallo illuminavano e facevano risplendere gli argenti preziosi e gli infiniti chandelier anch’essi di cristallo. Il tavolo degli sposi poi, è stato il più ammirato. Posto in fondo alla tenda in modo da poter essere visto da tutti gli ospiti, brillava come una galassia.
Lungo, lineare, raffinatissimo con il suo superbo festone di fiori che si allungava languidamente sul tavolo tra l’argenteria ed i cristalli , illuminato da un’infinità di piccole candele preziose, simili ad uno sciame di lucciole che si era poggiato per ammirare da vicino la splendida sposa.
Ospiti d’onore i proprietari della struttura, Antonio ed Enza, quest’ultima una delle imprenditrici più glamour del Cilento e dalla raffinata eleganza. Ed ora non ci resta che fare gli auguri agli sposi : Recita un antico adagio :“ In un buon matrimonio ciascuno nomina l’altro custode della propria solitudine “, noi auguriamo che ciascuno nomini l’altro custode del proprio amore !

Rosanna Palumbo

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply