Fumetti, fantasia e animazione a Salerno con il FantaExpo

settembre 7, 2017 0 Comments Fumetto 116 Views
Fumetti, fantasia e animazione a Salerno con il FantaExpo

Tutto pronto per il taglio del nastro alle ore 10,00-

Metti tanta creatività e mondi incantati…benvenuti a FantaExpo, fiera del fumetto, dell’animazione e della fantasia. Oggi, alle ore  10.30, al Parco dell’Irno si assisterà al  taglio del nastro di questa sesta edizione,  in programma fino a domenica 10 settembre.

Quest’anno, come anteprima si è potuta ammirare, in Corso Vittorio Emanuele, angolo via Velia, la mostra di Gigi Cavenago  dal titolo “Il fumetto come visione”. Ben  39 le tavole in esposizione suddivise in 32 cornici del disegnatore milanese, copertinista della serie mensile Dylan Dog. «Del resto, Gigi Cavenago è attualmente uno dei pochi disegnatori realmente a 360 gradi: egualmente a suo agio, ai massimi livelli, come copertinista, illustratore e narratore per immagini – ha detto di lui il direttore culturale di FantaExpo, Andrea Plazzi -; questa mostra rappresenta una sintetica, ma oculata selezione di opere per lo più recenti, prevalentemente dalla produzione a fumetti per Sergio Bonelli Editore. Vi sono anche alcuni rari estratti dallo “sketchbook” personale dell’autore: un’occasione rara per ammirarne la perizia anche nel difficilissimo bianco e nero, per cui è meno noto, e con soggetti diversi da quelli della storica Casa Bonelli».

Nei giorni della mostra, particolarmente apprezzata anche l’esibizione di 15 artisti che, domenica scorsa, hanno dato libero sfogo alla fantasia, disegnando per strada dinanzi agli sguardi incuriositi dei passanti. «L’esibizione live degli artisti nel cuore di Salerno è stato uno dei momenti più suggestivi della nostra anteprima e intendiamo in futuro continuare su questa strada, regalando altri eventi gratuiti alla città – ha dichiarato il presidente di FantaExpo, Angelo Recupito -; da domani, invece, partiremo con il festival, ci aspettano tre giorni intensi, in cui ci tufferemo in un mondo magico e sempre più ricco di contenuti».

Diversi gli appuntamenti in agenda nella prima giornata di FantaExpo:  la mostra su Escobar, che prende spunto dalla prima graphic novel, dedicata all’incredibile storia del celebre bandito colombiano, disegnata da Giuseppe Palumbo e sceneggiata da Guido Piccoli. Quest’ultimo interverrà alla presentazione del romanzo a fumetti “Escobar – El Patron”, prevista alle ore 14,00 e alla quale parteciperà anche il collaboratore de “La Repubblica – Napoli”, Alessandro Di Nocera. A seguire firmacopie e visita guidata alla fiera.

Alle 17, 00 invece, un altro momento particolarmente atteso, l’incontro con Casa Surace, la factory partenopea che ha realizzato numerosi video di successo, ironizzando sulle differenze tra Nord e Sud Italia, conquistando milioni di visualizzazioni sul web. Quella di domani sarà anche la giornata di Sabaku No Maiku, il celebre Youtuber noto per i suoi gameplay narrativi incontrerà gli appassionati del genere nel pomeriggio.

Ad animare il  FantaExpo vi saranno i cosplayer di origini finlandesi, Elffi e il disegnatore Claudio Sciarrone, che parteciperà anche ad un confronto sul fumetto e sul collezionismo dei “prop” cinematografici.

Infine, alle 19,00 l’incontro con il doppiatore  napoletano Ivo De Palma che racconterà della sua esperienza lavorativa e dei personaggi che l’hanno reso celebre, tra cui “Pegasus” de “I Cavalieri dello Zodiaco”.  Nel corso della giornata non mancheranno vari momenti di intrattenimento, non solo nelle varie aree a tema. A partire dalla gara tra i disegnatori: gli ospiti della Trumoon si sfideranno a colpi di matita nell’area palco. Ci sono inoltre diversi i concerti in agenda. Si esibiranno i Moon Shades, i Trip Vision e l’Orchestra Jazz del Liceo musicale Alfano I.

Sergio Del Vecchio

 

 

 

 

 

About author

Related articles

Sorry, no posts were found.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply