In ricordo di Veronica Siniscalco

aprile 12, 2017 0 Comments Editoriale
In ricordo di Veronica Siniscalco

Sono trascorsi pochi giorni dalla sua morte , ma il pensiero ritorna a quel volto e a quel finale che mai avremmo voluto scrivere in cronaca.

Sto parlando della morte di Veronica Siniscalco, giovane donna di Baronissi, portata via da un brutto male, male che non conosce ragioni, neanche innanzi ad una donna di 37 anni che di coraggio, davvero ne ha avuto da vendere.

Veronica è stata infatti, nel 2008, protagonista di quel tragico incidente che vide un’auto guidata da un cittadino rumeno ubriaco, travolgerla, insieme al suo fidanzato, mentre stava passeggiando a Salerno, in  Via dei Principati.

Passeggiare tra negozi, con il mare che ti attende in fondo, sul Lungomare è una sensazione che abbiamo provato un po’ tutti,  quel mare che promette  serate spensierate, era lì, a breve distanza da questa coppia. L’auto che li travolse finì con violenza contro la vetrina innanzi, Salvatore Alfano, il suo fidanzato, morì. Veronica fu per lungo tempo in prognosi riservata.

Poi, la forza, il coraggio vinsero. Complice il tempo ed il carattere, Veronica riuscì ad ammansire il  dolore. Era diventata anche mamma e volontaria AVO. Poi la malattia e la morte.

E’ il coraggio che dobbiamo ricordare di questa donna, il suo dare spazio alla speranza, il coraggio di continuare, di credere alla vita, all’amore.

Fino all’ultimo giorno.

 

Claudia Izzo

 

 

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply