A Paestum il Premio “Solco Maggiore 2017” per premiare le eccellenze locali

dicembre 22, 2017 0 Comments Economia &lavoro 155 Views
A Paestum il Premio “Solco Maggiore 2017” per premiare le eccellenze locali

Con associati e consumatori- di Sergio Del Vecchio

Premiare le eccellenze del territorio realizzando sogni e raggiungendo obiettivi: questo e tanto ancora è alla base del premio nato tra i Templi. Il  Premio “Solco Maggiore 2017”,  nato presso l’agriturismo Porta Sirena di Paestum è nato per festeggiare i primi cinque anni di vita dell’organizzazione omonima di produttori di Eboli. Dal titolo “Sinergie”, l’evento è stato studiato per valorizzare l’impegno di quanti hanno creduto nel progetto sin dal primo momento. L’O.P. Solco Maggiore, alla presenza di associati e consumatori, ha premiato i volti noti che nel corso del quinquennio hanno prestato la loro voce e la loro professionalità a sostegno degli obiettivi prefissati.

Presente al contest, difatti, la BCC di Aquara – che da tempo affianca questa valida realtà aziendale – nella figura del Direttore Generale Antonio Marino, del Preposto della Filiale di Santa Cecilia-Eboli Concetta Carrozza insieme ai suoi colleghi Lucia Vecchio e Carmine Stoppiello.
“Nel solco tracciato ad oggi, soprattutto grazie all’esperienza di Sapore Maggiore (brand identificativo dell’O.P.), ci siamo incontrati, confrontati, consigliati, informati, abbiamo visto ed assaporato. Da qui l’idea di ricreare un contesto nel quale le SINERGIE siano messe in evidenza. Nel corso della serata sono state premiate personalità del mondo della Medicina, della Cucina, della Ricerca, della Realtà Agricola, del Giornalismo che sono entrate in contatto con la O.P. Solco Maggiore dando vita a cose nuove” dichiara all’unisono il Direttivo, tra cui il Presidente dell’O.P. Francesco Rispoli, socio e cliente di del Credito Cooperativo Aquarese.
.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply