Conclusasi con successo la IV edizione di “Castellabate, il luogo dell’incanto”

settembre 2, 2016 0 Comments Cultura 72 Views

Il Castello dell’Abate, location d’eccezione- Densa di emozioni la serata che ha visto come protagonista Antonio Onorato a Castellabate, nell’ambito della IV edizione della rassegna “Castellabate, il luogo dell’incanto”. La manifestazione, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castellabate, si è tenuta nel Castello dell’Abate.

Venticinque gli anni di carriera e ventiquattro album pubblicati, tante le collaborazioni importanti che Onorato ha stretto con Toninho Horta, Franco Cerri, Pino Daniele. Dal jazz  fusion al rock con  temi afro-americani,  a composizioni  per orchestra, Onorato coinvolge vaste platee con la sua musica.  Il Blue Note di New York è stata una delle location importanti che l’ha visto protagonista. Innovativo e poliedrico è stato sul palco della manifestazione del comune cilentano insieme alla violinista Kamelyia Naydenova,  Sharrita Duran  ed il suo Quintet, “soprano acrobatico, forza della natura capace di unire il bel canto alla musica black”; Loco Ironico, band fondata dal cantante britannico Joe Cang e dal pianista Matteo Saggese, accompagnati per l’occasione da Aldo Vigorito al contrabbasso, Jerry Popolo al sax, Davide Cantarella alla batteria e Gerado Palumbo alle percussioni.

Antonietta Doria

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply