“Diagnosi Conservazione e Valorizzazione del Patrimonio Culturale”- Prima giornata a Napoli

dicembre 14, 2017 0 Comments Cultura 196 Views
“Diagnosi Conservazione e Valorizzazione del Patrimonio Culturale”- Prima giornata a Napoli
0Shares

Il programma della prima giornata

Con i suoi tanti ed interessanti interventi si è conclusa oggi la prima giornata dell’ Ottavo Convegno Internazionale “Diagnosi Conservazione e Valorizzazione del Patrimonio Culturale”,  presso il  Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Questi gli interventi:

L’apertura dei lavori, oggi, è stata a cura di Ciro Piccioli – Presidente AIES; Paolo Giulierini – Direttore del MANN; Elena Coccia – Presidente della Commissione Cultura del Consiglio Comunale; Aldo Petrucciani – Presidente Commissione Gestione Imprese della Cultura ODCEC NA; Biagio Naviglio – Presidente dell’Ordine dei Chimici della Campania; Luigi Campanella – Presidente Polo Museale Sapienza.
Per la Sessione Musei  Chairman: Luigi Campanella, I musei scolastici come struttura culturale decentrata “Hic et nunc. Churches and the 2016 earthquake in central Italy: from the emergency to the potentiality for a temporary re-use; Gessica Sferrazza Papa, Maria Adelaide Parisi: Tre linguaggi nei musei: l’esempio delle superfici di “Leonardo”; Sandra Lucente, Luciano D’Alessio.
Per quanto riguarda la Sessione Poster in Contemporanea con Paolo Giulierini: la valorizzazione del MANN, Ornella Falco, Ciro Piccioli :Web reputation dei musei italiani: il caso Capodimonte; Antonio Scognamiglio, Emilio De Cesare et al. Per Approfondimenti all’interno del Museo “Studi sul Salone della Meridiana del MANN” con dimostrazione pratica nel Salone Storico; Giovanni Alaimo: La Chimica nelle Pittura Parietale Pompeiana; Ciro Piccioli, Paolo Arcari, Gaetano Corso. Di pomeriggio l’approfondimento tecnico :Indiana University e Galleria degli Uffizi: la digitalizzazione della collezione archeologica, Cristiana Barandoni.
Sessione Tecnologie dei Beni Cultural Chairman: Renato Olivito, Seismic vulnerability assessment of historical Masonry Church; Renato Olivito, Rosamaria Codispoti et al.Evaluation of alternative binders for easel paintings fillings: physical and mechanical characterization of various filling mixtures
Silvia Fioravanti et al. :Teoria e tecnica di alcuni sistemi di contenimento elastico nei dipinti su tavola; Daniele Avanzati, Roberto Saccuman et al.; La diagnostica applicata ai beni monumentali: ottimizzazione delle scelte progettuali e benefici economici; Eduardo Caliano, Nicolino Messuti et al.On the use of thz waves to characterize bacteria attacks on Carrara’s marble : Milena Rossano, Michele Macchiarola et al.;Nanostructured TiO 2 coatings for the protection of carbonatic stones. Giovanni Predieri, Angelo Montenero: Experimentation of a system for the treatment and maintenance of biological growth in archaeological sites; Paola Cennamo, Marta Ebbreo et al.
Per la sessione Poster in Contemporanea:Thermographical investigations in architectural survey. A contribution to knowledge of materials and construction techniques; Antonio Agostino Zappani :Termografia e gis per analizzare un’opera d’arte. Laura Baratin, Elvio Moretti et al. : Mensiocronologia dei solai in legno a Napoli e in terra di lavoro (XVI-XIX secolo);  Luigi Guerriero, Nicola Chiacchio :Alteration and deterioration of natural stone materials: artificial aging as a tool of knowledge Federica Fernandez, Silvia Germinario.
Per la Sessione tesi di dottorato: Mechanical and physical-chemical characterization of fictile tubules bricks: static tests on scale models and numerical analysis. Carmelo Scuro :Application of FRP materials on architectural elements in historical masonry con Alessandro Tedesco.

Redazione SalernoNews24.it

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply