Al Teatro Verdi “Il Flauto Magico” si tinge di napoletano.

maggio 15, 2018 0 Comments Cultura 539 Views
Al Teatro Verdi “Il Flauto Magico” si tinge di napoletano.
3Shares

Tra elementi esoterici e massonici -di Antonietta Doria

Al Massimo cittadino è andato in scena “Il Flauto Magico” di  Wolfgang Amadeus Mozart, inaugurando così la stagione lirica salernitana, sinfonica e di balletto. Tradizione e innovazione insieme: il capolavoro è stato proposto dal regista Mariano Bauduin cantato e recitato in italiano, con passi in napoletano, che ricordiamolo, nel 700 era una lingua; un vero omaggio a Napoli, visto che Mozart vi soggiornò nel maggio del 1770 venendone letteralmente rapito.

Musiche di Mozart e  libretto di  Emanuel Schikaneder,  Il Flauto Magico, Singspiel in due atti, rappresentato per la prima volta a Vienna,  al Theater auf der Wiedan, il  30 settembre 1791 nella versione italiana, al Teatro Verdi di Salerno è stato eseguito dal Direttore d’Orchestra Andres Mustonen, con la regia di Mariano Bauduin, con Tiziana Carlini come Maestro del Coro, Scene  di Nicola Rubertelli, Costumi di Marianna Carbone, Light designer diGuido Levi, con l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi” e con il Coro del Teatro dell’Opera di Salerno.

Con l’opera siamo catapultati sapientemente tra significati esoterici e massoni, con riferimenti chiari alla notte e al giorno, al passaggio dalle tenebre dell’inferno della superstizione alla luce. Fiaba o racconto massonico, storia  a contenuto illuminista, resta un racconto di iniziazione, morte e rinascita per giungere all’Amore Universale.

A l Verdi  Giovanni Battista Parodi è stato Sarastro, Anicio Zorzi Giustiniani, Tamino;Valentina Mastrangelo, Pamina; Sara Blanch,La Regina della Notte; Filippo Morace, Papageno; Francesca Paola Natale,Papagena; Marcello Nardis,Monostatos; Minni Diodati, Prima dama; Chiara Di Girolamo,Seconda dama; Enrico Vicinanza,Terza dama;
Attrici Antonella Morea, Renata Fusco;Armigeri Nicola Ciancio, Salvatore Minopoli.Oratore degli iniziati, Antonio Mazza;Sacerdote Salvatore De Crescenzo;Tre genietti Aysheh Husanait, Camilla Novelli, Barbara Torre

 

 

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply