UNISA: un ragazzo si suicida lanciandosi dal parcheggio multipiano.

dicembre 7, 2017 0 Comments Cronaca 335 Views
UNISA: un ragazzo si suicida lanciandosi dal parcheggio multipiano.

Sgomento e rabbia tra i ragazzi dell’Ateneo salernitano-

di Antonietta Doria-

“Ho appreso la notizia,  ma non conosco i ragazzi coinvolti. Mi fa rabbia tutto questo perché non si può morire così, non si può rinunciare a lottare ed a crescere, per niente al mondo. Sono senza parole …” Questo è quanto ha espresso una studentessa dell’Ateneo salernitano, Michela, 22 anni con il suo volto triste per l’accaduto che si fa portavoce dei sentimenti di un gruppo di ragazzi che è accorso innanzi al parcheggio multipiano.

Oggi c’è grande sconcerto presso l’Università degli Studi di Salerno, perché, qui, oggi, un ragazzo ha trovato la morte.

Secondo le ricostruzioni si tratta di un giovane di nazionalità straniera che, dopo una lite con la fidanzata, si sarebbe lanciato dal quinto piano del parcheggio multipiano dell’Ateneo, un luogo frequentato ogni giorno da tanti studenti che lì parcheggiano le loro auto.

A nulla sono valsi i soccorsi del 118, prontamente giunti, che hanno soltanto potuto constatare il decesso del giovane. La fidanzata, intanto, sarebbe stata ricoverata presso l’ospedale di Nocera per ferite riportate al volto.

I Carabinieri hanno effettuato i rilievi del caso e stanno indagando. La comunità universitaria è sotto shock e la mente di molti è tornata ad un altro episodio simile avvenuto presso la stessa università.  Era un ragazzo salernitano che  scelse la tromba d’aria della Biblioteca Scientifica per il suo lancio nel vuoto. Era appena maggio scorso.

La domanda che ci si pone è : cosa sta accadendo ai nostri ragazzi?

 

Fotografia a cura di Gaetano Clemente

 

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply