Scippo sventato al Carmine: gli abitanti di via De Martino mettono in fuga l’aggressore

aprile 24, 2018 0 Comments Cronaca 463 Views
Scippo sventato al Carmine: gli abitanti di via De Martino mettono in fuga l’aggressore
21Shares

Storia di violenza in una Salerno alla deriva-di Antonietta Doria-

Un ritorno come tanti. Ore 20,30 di ieri 23 aprile, quartiere Carmine, via Renato De Martino. Una donna di circa 40 anni sta rincasando. Un giovane, tra i 20 ed i 30 anni, scuro di pelle, con abbigliamento casual le si avvicina per chiedere 50 centesimi. La donna ha già citofonato a casa, dice di non avere soldi e cerca di entrare nel portone del suo stabile. L’uomo le si piazza innanzi evitandole l’accesso. Di qui, il tentativo di scipparle la borsa. La donna ha con sé una borsa ed un pc. Inizia lo strattonamento violentissimo e la donna viene spinta dal cofano di un auto lì parcheggiata al muro, dal muro al cofano. Ma  non cede, chiedendo aiuto con tutto il fiato che ha in gola.

Gli abitanti di via De Martino sentono le urla e si affacciano in tanti, urlando a loro volta, inveendo contro l’aggressore. Poi un uomo corre raggiungendo il luogo in cui si stava perpetrando la violenza, in soccorso della malcapitata. L’aggressore si dà alla fuga.  La donna è scossa ma, fortunatamente, non ha riportato ferite.

In poco tempo scendono i condomini, arriva una volante dei Carabinieri allertata da un condomino, si procede all’identikit.

In molti, udendo le grida hanno pensato ad un litigio tra innamorati, ma è qui che deve scattare l’allarme, un litigio, di questi tempi, può sfociare in una tragedia. Dunque, quando le urla sono disperate, sempre meglio avvertire gli organi competenti. Il ringraziamento della signora, tramite la nostra testata, va ai residenti di via Renato De Martino, che hanno evitato il peggio.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply