Muore il giovane Giovanni Lamberti travolto da un treno

novembre 5, 2015 0 Comments Cronaca , Provincia 187 Views
0Shares

Si sono svolti ieri, nella Chiesa di Santa Lucia di Cava de’ Tirreni, i funerali di Giovanni Lamberti, il 21enne travolto ieri da un treno presso il sottopassaggio di Santa Lucia. “Gianni”, come lo chiamavano gli amici, stava tornando a casa verso le 17,30 quando, avendo visto il treno transitato ormai lontano, ha deciso di attraversare il passaggio a livello di Santa Lucia, regolarmente chiuso. Mai avrebbe potuto immaginare che in una frazione di secondi un convoglio, da Salerno in direzione Napoli, che transitava con 40 minuti di ritardo, sarebbe passato di lì, travolgendolo. Il tutto avveniva sotto lo sguardo impotente di coloro che, in auto o a piedi, attendevano che la transenna del sottopassaggio si alzasse per procedere. Il ragazzo , sul secondo binario , era ancora vivo, accasciato, quando è stato tempestivamente soccorso dal 118 che l’ha trasportato all’ospedale Umberto I di Nocera, dove è morto ieri sera. Dalla ricostruzione dei fatti e dalle testimonianze risulterebbe che Giovanni fosse al cellulare nell’attimo in cui è stato travolto. Distratto, non si sarebbe reso conto della pericolosità del suo oltrepassare il sottopassaggio, usanza che hanno affermato di avere in molti a Cava . La Procura della Repubblica ha aperto un’inchiesta presso il tribunale di Nocera Inferiore. La comunità tutta piange il suo giovane figlio.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply