Fine 2015 : tra tentato suicidio e denunce nel salernitano

gennaio 3, 2016 0 Comments Cronaca 113 Views
0Shares

Alle ore 14.00, circa, del 31 dicembre, a Battipaglia, i Carabinieri della Radiomobile della locale Compagnia sono intervenuti perché era stata segnalata la presenza di una donna che, in preda ai fumi dell’alcool, stava scavalcando la balaustra che delimita un ponte sul fiume Tusciano, per lanciarsi nel vuoto. Il tempestivo intervento ha evitato il peggio.
Verso le ore 19.00,, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, nel corso di un controllo alla circolazione stradale effettuato ad Atena Lucana hanno intercettato un giovane pregiudicato del luogo alla guida del proprio ciclomotore, benchè privo di patente di guida, in quanto revocata. Il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e il mezzo, tra l’altro privo di copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro.
Verso le 22.00 i Carabinieri della Stazione di Centola-Palinuro, hanno sorpreso un giovane,Y.A., del 1985, del Gambia, all’interno di un bar della zona, mentre asportava bottiglie di liquori, profumi e la somma contante di 60 euro. Il predetto è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato, e associato agli arresti domiciliari presso la propria dimora. La refurtiva, recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.
Nella tarda serata del 31 dicembre , in piazza della Libertà a Salerno, i Carabinieri hanno sorpreso M.R. ,pregiudicato, di Salerno, mentre vendeva materiale esplodente del genere vietato, su una bancarella rudimentale e sprovvisto delle autorizzazioni del caso. L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria ed il materiale pirotecnico, circa cinquanta chili di materiale esplodente, è stato sottoposto a sequestro.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply