Cava de’Tirreni: controlli sul territorio e denunce

gennaio 10, 2019 0 Comments Cronaca 353 Views
Cava de’Tirreni: controlli sul territorio e denunce
13Shares

Fermati due pregiudicati- di Antonietta Doria-

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni hanno fermato e controllato  due individui, uno di nazionalità rumena, l’altro ucraina, che si aggiravano con atteggiamento sospetto nei pressi della locale stazione ferroviaria.

Gli uomini, risultati entrambi privi di documentazione sono stati sottoposti a perquisizione. Il cittadino rumeno è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico occultato in una tasca dei pantaloni e, presso gli uffici del commissariato,  è risultato clandestino sul territorio nazionale ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per porto abusivo di arma. L’ucraino trattenutosi illegalmente sul territorio italiano sarà espulso. Entrambi sono risultati   pregiudicati per reati contro la persona ed il patrimonio.

In località Annunziata, poi, in una stanza, deliberatamente occultato da tavole di legno affisse al muro, è stata accertata la presenza di un vano adibito alla coltivazione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente. In particolare, sono state rinvenute alcune piante di sostanza stupefacente di tipo cannabis, una lampada, un timer, un umidificatore ed altri oggetti atti alla loro crescita e coltivazione. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro dagli operatori di Polizia che hanno altresì denunciato all’Autorità Giudiziaria un giovane anch’egli di origine ucraina sorpreso all’interno dell’abitazione.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply